Categoria: Zona Aut

0

Dalla “Radio dei poveri cristi” a “Radio Aut”

Vi proponiamo un articolo scritto da Salvo Vitale sulle analogie e le differenze tra Danilo Dolci e Peppino Impastato riguardo all’utilizzo della radio (allora mezzo di comunicazione innovativo) per finalità politiche e sociali. DALLA “RADIO DEI POVERI CRISTI”  A “RADIO AUT” L’uso dello strumento radiofonico in Danilo Dolci e in Peppino Impastato Il 25 marzo del 1970, alle ore 19,30...

0

I due Peppino

Ieri, durante una delle serate nazionalpopolari per definizione, abbiamo assistito ad un momento di toccante delicatezza. Una carica di vis poetica e sentimenti positivi come poche volte la nostra televisione ha trasmesso. Al rientro da una pausa pubblicitaria, non troviamo nè il conduttore del festival nè la sua valletta. Troviamo un uomo. In piedi. Da solo. Al centro del palco....

0

HANNO MONTATO LE PARABOLE!!! di Fabio D’Alessandro

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo questo contributo di Fabio D’Alessandro del Comitato NO MUOS di Niscemi; un editoriale tutt’altro che remissivo dopo che le parabole sono state issate sulle torrette del cantiere MUOS di Niscemi. Non possiamo che raccogliere il suo appello e farlo nostro; sabato 1 marzo tutte e tutti saremo a Niscemi. Fabio D’Alessandro, con la passione della fotografia...

0

ODIO IL CAPODANNO: GRAZIE GRAMSCI!

Per evitare inutili retoriche sul Capodanno, vorremmo augurare a tutti e tutte di iniziare questo 2014 con più rabbia in corpo per lottare contro ogni sopraffazione e ingiustizia che il 2013 si lascia alle spalle; ecco perchè dalla Val di Susa a Niscemi non possiamo far altro che ricominciare a lottare!  Il nostro pensiero va quindi ai 172 operai FIAT...

0

8 DICEMBRE, UN INVERNO IN LOTTA

  Oggi, 8 dicembre, i lavoratori di diversi centri commerciali d’Italia protesteranno contro la domenica lavorativa e la liberalizzazione dell’orario, che unito a condizioni sempre più dure e contratti precari, sacrificano la vita alla logica del profitto. A Firenze i lavoratori dell’Ataf, così come pochi giorni fa a Genova i lavoratori dell’Amt, sono entrati in sciopero contro la privatizzazione del...

0

ATENE: Ucciso KILLAH P, rapper militante di Antarsia

Nuova aggressione di stampo fascista in Grecia. Un artista antifascista di 34 anni, Pavlos Fyssas, conosciuto nel mondo della musica rap con il nome di Killah P, è stato accoltellato a morte durante la notte nel quartiere di Keratsini, vicino al Pireo, la grande area portuale attigua alla capitale Atene. www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=nheLGyELEhs Secondo le prime ricostruzioni, poco dopo la mezzanotte un gruppo...

4

La satrapia dell’impero

Dopo giorni di incontri, ufficiali e informali, di confronti, di discussioni, di relazioni, di argomentazioni e di riassunti a chi non c’era, credo sia il caso di mettere nero su bianco alcune mie considerazioni circa il “Pride” di quest’anno, circa la partnership dell’ambasciata USA e le questioni che ne sono scaturite. Tutto ciò anche per tentare di analizzare quanto accaduto,...

1

Trentacinque anni e sembra ieri

10 maggio 1978: davanti alla casa di Peppino, a partire dal primo pomeriggio, c’era un gruppo di persone. Il nostro avvilimento, la nostra tristezza era legata non solo alla perdita di un amico, ma anche al modo in cui si stavano conducendo le indagini, con le quali il baldo maggiore Subranni sperava di trovare, nella profonda Sicilia mafiosa, un gruppo...

1

Il Belvedere diventa Malvedere: l’ultimo scippo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo dall’Associazione Culturale “Peppino Impastato”, fondata e composta dai compagni di Peppino, il seguente documento, che racconta dell’ennesimo scempio al litorale palermitano. Il piano è semplice e studiato nei dettagli: impadronirsi di Piazzetta Belvedere, anzi, del terreno sottostante, sinora preservato alla cementificazione, grazie al vincolo di non edificabilità, chiedere la concessione per mq. 2995.60, cioè appena meno...

11

Prove tecniche di democrazia 2.0

Dopo il ventennio berlusconiano,fatto di comiche e grottesche figure, buona parte degli italiani si è trovata addirittura in sintonia con gli “austeriani“, i professoroni, referenti diretti del capitale finanziario. Dopo 20 anni ci siamo convinti che essere giustizialisti sia una virtù, che Travaglio sia imparziale, che tutto ciò che è contro Berlusconi sia bello, buono e corretto. Incuranti di come...