Radio Aut Blog

Manifesto politico manifestazione messina 1

Manifesto politico manifestazione messina

Il 15 dicembre 2012 i fascisti di Forza Nuova intendono sfilare per le strade del centro di Messina: un corteo regionale “contro l’europa delle banche e il governo delle tasse” si preparerebbe dunque a covare le ‘uova di serpente’ del pensiero autoritario nella pancia e nel cuore di una città stritolata dalla crisi – almeno in alcuni strati sociali, la...

0

Messina Antifascista: 15-12-2012

COMUNICATO STAMPA OCCUPAZIONE   TEATRO IN FIERA DI MESSINA Manifesto Politico Manifestazione Messina Oggi 15 Dicembre l’Associazione RADIO AUT di Palermo esprime tutta la sua solidarietà alle compagne e compagni messinesi che hanno occupato il Teatro in Fiera di Messina. Di fronte all’arroganza dei fascisti ed al colpevole silenzio di chi in barba alla costituzione, continua ad autorizzare manifestazioni di organizzazioni...

0

Solidarietà a Nadia Furnari

L’Associazione Radio Aut esprime piena solidarietà e sostegno a Nadia Furnari, fondatrice e importante pilastro dell’Associazione Antimafie Rita Atria, associazione di primo piano nell’impegno nell’antimafia sociale. Il 13 dicembre prossimo Nadia dovrà comparire innanzi alla Corte d’Appello di Messina, chiamata in giudizio promossa dall’ex Prefetto di Messina Stefano Scammacca, contro l’Avvocato Repici che, in due lettere rivolte al Presidente del...

0

Una giornata per Felicia

L’Associazione Peppino Impastato aveva deciso, sin dalla metà di Novembre, il programma di iniziative per ricordare l’ottavo anniversario della morte di Felicia Bartolotta, madre di Peppino. Pino Manzella aveva proposto un filmato del 2004 relativo a un’intervista che gli alunni della Scuola Media di Cinisi avevano fatto a Felicia; si era deciso di associare un altro filmato di Paolo Chirco,...

1

Per Felicia

Senza molto clamore e con grande affetto l’Associazione Culturale Peppino Impastato ricorderà l’ottavo anniversario della morte di Felicia Bartolotta. L’anno scorso l’ha fatto sollecitando e ottenendo l’intestazione di una strada nel comune di Terrasini. Quest’anno, presso il garage dell’ex casa del boss Badalamenti, che i compagni di Peppino hanno ribattezzato “Casa 9 maggio”, saranno proiettati due brevi filmati: nel primo,...

0

Protagonisti della protesta

Giovedì 29 Novembre ho avuto un incontro coi ragazzi dell’Ipssar Francesco Paolo Cascino, Istituto Alberghiero, attualmente occupato. L’incontro era alle 15,30 ma mi sono presentato da loro più di un’ora prima. Ho voluto conoscerli, capire cosa fanno, perché protestano. Mi hanno fatto fare un giro della scuola, fra banchi che cadono a pezzi, bagni inutilizzabili, magazzini poco o affatto riforniti,...

0

Comunicato dell’Associazione Peppino Impastato sull’incriminazione di Subranni

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Associazione Peppino Impastato in merito all’avviso di garanzia e all’immediata prescrizione per il Generale dei Carabinieri Antonio Subranni nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Peppino. Riflessione amara su come la giustizia italiana si muova con tempi elefantiaci per giungere a conclusioni che erano già state suggerite 34 anni prima. Comunicato dell’Associazione Peppino Impastato sull’incriminazione di Subranni...

1

Il peso dell’astensione

Mentre il gran chiasso sulle elezioni regionali va lentamente scemando e iniziano ad emergere i nomi dei nuovi parlamentari regionali credo sia opportuno riflettere su alcuni importanti elementi di riflessione C’é un punto centrale attorno a cui si dipana il grosso del mio ragionamento. Ed è cruciale perché è un dato sia pratico che teorico. Abbiamo una cifra percentuale: 53%...

1

A proposito delle elezioni regionali in Sicilia

Diciotto anni di berlusconismo ci hanno segnato in profondità menomando forse permanentemente (almeno per questa generazione) ogni capacità interpretativa politica. Le reazioni a queste elezioni regionali ne sono un esempio eloquente. Le reazioni ancora prima delle elezioni stesse: uno sdegno generalizzato e diffuso verso chi si è astenuto, non è andato a votare. Uno sdegno che è sintomatico, proprio perchè...