Radio Aut Blog

0

#LIBANO – PROVOCAZIONI ISRAELIANE E SILENZIO MAFIOSO DEI MEDIA. PERCHE?

Pubblichiamo questa interessante analisi di Vincenzo Brandi, sugli ultimi scontri avvenuti al confine tra Israele, Libano e Siria la settimana scorsa, dei quali pochi media italiani ed europei si sono interessati. L’articolo è tratto dal sito www.sibialiria.org Circa una settimana fa l’esercito israeliano ha bombardato, senza aver subito alcun attacco o provocazione, un convoglio militare all’interno della Siria, nella zona...

0

#31GENNAIO #CASA, REDDITO, DIGNITA’ PER TUTTI #IN TUTTA ITALIA #NO AL PIANO CASA RENZI

  Mentre ieri intorno alle 13,00 veniva eletto Sergio Mattarella, quale nuovo presidente della repubblica, e le sue prime dichiarazioni erano “il mio pensiero va alle difficoltà ed alle speranze dei miei concittadini”, in tutte le maggiori città italiane si svolgevano manifestazioni diffuse con cortei, presidi, volantinaggi contro il piano casa di Renzi e Lupi. Le mobilitazioni hanno avuto come...

0

HABEMUS PAPAM: MATTARELLA di Salvo Vitale

  Habemus papam Sergio Mattarella è il nuovo presidente della Repubblica   Salvo Vitale Compagno di lotta di Peppino Impastato, militante comunista ucciso dalla mafia democristiana Presidente Associazione Peppino Impastato Fondatore di RADIO AUT Giornale di Controinformazione RADIODIFFUSO   Habemus papam. Eius nomen est Mattarellum. Così è finita, oggi 31 GENNAIO, una telenovela che dura da 15 giorni, cioè da...

0

MILANO #ASSEMBLEA NAZIONALE NOEXPO DOCUMENTO FINALE E APPUNTAMENTI 2015

MILANO 17 GENNAIO 2015 Il 17 gennaio 2015, in una Milano che dopo aver ipocritamente pianto “l’attacco alla libertà di stampa” in Francia si prepara in termini repressivi ai 6 mesi dell’Expo, oltre 600 persone si sono ritrovate in uno spazio liberato in via Mascagni per ascoltare, discutere, confrontarsi, proporre. E’ il ricco universo di movimenti e comitati resistenti, precari...

0

#VAL SUSA – 140 ANNI DI CONDANNE MA #LA LOTTA CONTINU A!!!

Di fronte alle sentenze di condanna emesse questa mattina, non possiamo che esprimere il nostro profondo dissenso. Alla fine i giudici hanno fatto “giustizia”, infliggendo a 47 dei 53 imputati oltre 140 anni di carcere per i fatti di Chiomonte dell’estate 2011; oltre le condanne anche un risarcimento di un centinaio di migliaia di euro. Alla sentenza hanno assistito decine...

0

#CREMONA 24 GENNAIO – PULLMANN E PRESIDI IN TUTTA ITALIA – #EMILIO RESISTI

Nonostante il clima intorno all’evento non sia dei migliori ( il solito terrorismo psicologico che si è scatenato attorno al corteo da parte di politici, forze dell’ordine e cittadini benpensanti), la manifestazione del 24 gennaio sta crescendo di ora in ora; il tam tam nazionale ha avuto il merito di creare tantissima solidarietà antifascista: sono previsti pullman da tutta ITALIA...

0

NISCEMI – ANCORA DENUNCE SUL MOVIMENTO NO MUOS

In tutta la Sicilia, ma anche in giro per l’Italia, una nuova ondata di decine e decine di denunce sta colpendo gli attivisti No MUOS. Questa volta per i fatti del 9 agosto 2014 quando, per la seconda volta, i No Muos e gli antimilitaristi di tutta la Sicilia e di tutta l’italia, dopo avere sfilato in corteo contro la...

0

#CREMONA dopo l’agguato fascista- #24 GENNAIO MANIFESTAZIONE NAZIONALE ANTIFASCISTA

  Oggi da tutta Italia sono arrivati attestati di solidarietà e vicinanza ad Emilio, il compagno ricoverato in pericolo di vita ed al CSA Dordoni per l’attacco subito. La mattinata di oggi ha visto la presentazione di una interrogazione parlamentare da parte di SEL per chiedere conto dei fatti al ministro Alfano ma anche la richiesta ben precisa di Paolo...

0

CREMONA – AGGRESSIONE FASCISTA AL CSA DORDONI – UN COMPAGNO GRAVEMENTE FERITO

  AGGIORNAMENTO ORE 07,00 – L’assemblea al Dordoni con più di 300 persone da tutta la lombardia, ha lanciato una manifestazione nazionale antifascista per sabato 24 gennaio a CREMONA. Dai racconti dei compagni, emerge sempre di più la premeditazione:sono arrivati prima una decina di fascisti, alla risposta dei compagni dalle vie laterali del CSA, ne sono sbucati una quarantina. AGGIORNAMENTO...

0

AU REVOIR COMPAGNONS!!! A PROPOSITO DI CHARLIE HEBDO……

Negli ultimi giorni sugli eventi di Parigi e dintorni, si son versati fiumi di inchiostro e tanta tanta spazzatura è uscita dalle redazioni giornalistiche europee; illustri giornalisti, politici, intellettuali che in questi anni non avevano fatto altro che denigrare il lavoro e accusare le scelte redazionali satiriche del celebre giornale francese accusandolo di blasfemia ed offesa alle religioni (cattolica, musulmana...