Radio Aut Blog

15maggio 0

15 maggio: Niscemi, in 3000 contro il MUOS. L’UNICA SENTENZA E’ LA RESISTENZA!

Erano 3000 i partecipanti, (questa la stima della questura), arrivati da tutta la Sicilia con delegazioni dalla Val SUSA e dalla Terra dei Fuochi, da San Filippo del Mela, da Marsala e Licata, pullman da Palermo, Catania, Messina, Caltagirone, Ragusa e Piazza Armerina. Il corteo  ha attraversato la cittadina di Niscemi ed  una volta partito  ha formato un serpentone lunghissimo...

Foto stand 0

ROMICS 2016: quando il fumetto ANTIFASCISTA fa paura!

  Una provocazione in piena regola; si può definire solo così l’azione di alcuni fascisti, avvenuta negli affollati stands del Romics 2016; obiettivo della squadraccia lo stand della casa editrice Shockdom che in anteprima nazionale presentava il nuovo fumetto “Quando c’era lui”, una serie di strisce dedicata al ventennio fascista che aveva come copertina un disegno del duce a testa...

rosario-crocetta 0

IL 30 MARZO LA SICILIA IN PIAZZA CONTRO CROCETTA

i motivi della manifestazione (da Lotta Continua) All’interno della crisi economica globale esplosa in forma dilaniante nel 2008, la Sicilia costituisce un caso ancor più drammatico e con pesantissime ricadute sociali. I numeri sono impietosi. Secondo i dati SVIMEZ dall’inizio della crisi economica globale dal 2008 al 2014 il Pil (la produzione di reddito) della Sicilia ha subito un crollo...

blubologna 0

#BOLOGNA: 11 Marzo #BLU cancella i suoi murales

Uno dei più importanti street artists al mondo, ha deciso di coprire con vernice i murales realizzati negli ultimi venti anni nella sua città. Un pezzo di storia resistente della città di Bologna sta scomparendo sotto i colpi di pennelli e rulli che attivisti dei due centri sociali cittadini, XM24 e CRUSH stanno usando per coprire i murales; il motivo...

SUCATE 0

Niscemi: Per la Cassazione, il Muos resta abusivo!!

La Corte di Cassazione ha confermato il sequestro del Muos; a distanza di 2 anni dall’inizio del procedimento la corte di cassazione ha rigettato il ricorso presentato dall’avvocatura dello stato per conto del ministero della difesa. Per tanto il Muos non solo resta sequestrato ma il ministero è stato pure condannato al pagamento delle spese processuali. Da un punto di...

bloccomamme 0

NO MUOS: Lettera di una mamma al prefetto

Pubblichiamo volentieri la lettera che una mamma di Niscemi, ha rivolto al Prefetto di Caltanissetta, in merito alla mancata accensione delle antenne. Nella lettera esprime tutte le sue paure e la sua sfiducia nello stato. Ci piace anche la conclusione, perchè di fronte a tutto quello che sta accadendo a Niscemi, sicuramente non si assisterà  passivamente alle decisioni prese, ma...

21FEB 0

16-17 Gennaio Susa (TO): due giorni di festa NO TAV

In occasione del decimo anniversario della nascita del Comitato NO TAV di Mompantero, sarà interessante partecipare alla due giorni organizzata dal Movimento NO TAV. Sabato: 16 Gennaio – Susa (TO) Presso il salone della Pro Susa, un interessante confronto tra le realtà territoriali in lotta: hanno confermato la loro presenza, il Movimento NO TRIV, il Coordinamento Regionale dei Comitati No...

americanistuitiumuos 0

Niscemi – “Stuitivi u MUOS”: verifica rinviata!

Stamattina il Prefetto in persona ha comunicato alla CGA di Palermo, che la prevista verificazione delle emissioni elettromagnetiche del MUOS e delle antenne NRTF di c.da Ulmo a Niscemi, è stata rinviata a data da destinarsi. Le motivazioni appaiono quanto mai grottesche se non fosse la cruda realtà: dal momento che le antenne secondo il protocollo previsto dovrebbero essere accese...

Lotta Continua 1

Milano 9 Gennaio: torna Lotta Continua

Pubblichiamo volentieri e pensiamo di esserci a questo incontro di presentazione, per un nuovo processo rivoluzionario collettivo di informazione militante  a distanza di quasi 40 anni dallo scioglimento di uno dei movimenti più importanti della sinistra extraparlamentare europea; ed allora La Lotta continua!!  Al ritorno da Milano pubblicheremo un ampio resoconto con foto, interviste  ai compagni di Milano ed ai...

Peppino rosso 1

Memoria: tra mistificazione e realtà

Oggi Peppino avrebbe 68 anni. Sarebbe facile scrivere di come Peppino avrebbe reagito nell’osservare la realtà del 2015. Disgusto, orrore, ribellione. Sarebbe facile. Ma in cosa differirebbe la reazione di Peppino dalla nostra? Di certo, non solo nel nome. “Pinco Pallino è disgustato dall’attuale situazione politica italiana ” sarebbe molto diverso da “Peppino Impastato è disgustato dall’attuale situazione politica italiana”....